Da oggi è in vendita il nuovo numero di marzo del report “La Ruota dei mercati – Analisi Intermarket mensile“, al solito prezzo di 61 euro (iva inclusa). Con 91 slides e 80 minuti di video-analisi il report permette di avere una “Big Picture” della situazione economico-finanziaria e dei principali mercati azionari, obbligazionari, valutari e delle materie prime.

Focus del mese e domande cruciali a cui rispondere

In questo numero del nostro report di analisi intermarket iniziamo con l’analizzare le ultime previsioni di crescita del PIL rilasciate dal Fondo Monetario Internazionale per il 2023 e il 2024, che sono migliori rispetto al previsto grazie alla resilienza dell’economia alle sfide apportate dalla situazione geopolitica. E l’immagine di copertina sottolinea proprio la forza dell’economia occidentale.

Fonte: “La Ruota dei mercati – Analisi Intermarket mensile” di marzo

Passiamo poi ad analizzare la situazione economica, migliore del previsto e la reazione delle Banche Centrali e dei mercati finanziari. A fine febbraio il «Bear Market Rally» dell’azionario iniziato a ottobre scorso si è finalmente sgonfiato dopo un ultimo rally che ha portato i prezzi in ipercomprato, e il motivo sembrano essere i ripetuti segnali delle Banche Centrali, che hanno chiaramente detto che sono orientate a continuare la politica restrittiva per lungo tempo, vista l’incredibile resilienza dell’economia occidentale nei confronti delle sfide portate dalla guerra in Ucraina (approvvigionamento di energia e materie, salari, consumi).

Qui sotto vediamo un grafico tratto dal report che mette in relazione l’andamento dell’S&P500 con la percentuale di titoli sopra le classiche medie mobili a 200 e a 50 giorni. Un modo semplice e utile per vedere se gli strappi rialzisti vengono partecipati dalla maggioranza del mercato o solo da pochi titoli. Anche visivamente è chiaro che il ribasso dell’indice è accompagnato da sempre più titoli.

Fonte: “La Ruota dei mercati – Analisi Intermarket mensile” di marzo

Anche l’analisi settoriale ci indica debolezza diffusa. Tutti i settori e tutti i titoli partecipano a questa fase di indebolimento, che se continuerà andando a violare importanti supporti tecnici, confermerà la fine (e la natura) del Bear Market Rally. Adesso manca solo la «capitolazione» degli investitori privati.

Detto questo, a nostro avviso, siamo entrati in punta di piedi nella Fase 1 del Business Cycle, quella più dolorosa che porta verso il minimo «vero». Qui sotto allego un’altra grafica che trovate nel report con la mia ipotesi di dove siamo oggi.

Fonte: “La Ruota dei mercati – Analisi Intermarket mensile” di marzo

Il report di questo mese è dedicato a rispondere alla domanda: «Dove può arrivare il movimento ribassista che si sta sviluppando a fine febbraio?» Sempre che il mio scenario sia corretto. Scenario (ribassista) che ho definito nelle 200 pagine del mio Outlook Previsionale pubblicato a inizio gennaio (leggi in questo articolo un approfondimento sull’Outlook 2023).

Indice dei contenuti

Il report intermarket di questo mese contiene 91 slides e un’ora di video-analisi! Tutti gli strumenti finanziari sono analizzati con i grafici di lunghissimo termine a candele trimestrali e a un mese, e grafici di breve termine con candele settimanali secondo quanto spiegato nei modelli di analisi del libro “La Ruota dei Mercati Finanziari“.

Fonte: “La Ruota dei mercati – Analisi Intermarket mensile” di marzo

Strumenti finanziari analizzati in questo report

Il report ogni mese analizza una serie molto ampia di strumenti finanziari e dati economici che comprendono sempre tutti i seguenti. Ogni mese il report viene poi integrato con focus specifici legati all’attualità.

  1. Valute: Dollar Index, EUR/USD, EUR/CHF, GBP/USD, USD/JPN, AUD/USD, EUR/RUB, Bitcoin, performance delle principali crytovalute
  2. Mercati USA: Indici di sentiment, Total World Stock Index, S&P500 Index, Nasdaq100 Index, DJ Industrial Index, Russell2000 Index, 12 settori economici del S&P 500, T-NOTE decennale e suo rendimento, curva dei rendimenti USA a 2, 5, 10 e 30 anni.
  3. mercati EU: Indici di sentiment, Eurostoxx50 Index, Eurostoxx600 Index, DAX Index, FTSE Mib Index, 16 settori economici dell’Eurostoxx600 (con ETF Lyxor), BTP decennale e suo rendimento, BUND decennale e suo rendimento
  4. mercati EMG: Moex Index, Hang Seng Index, Shanghai Index, Sensex Index,
  5. Commodity: CRB Index, Crude Oil, Natural Gas, Rame, Oro, Argento, Soia, Carni.
  6. Dati economici: Crescita del PIL, Inflazione, PMI in USA ed Europa, IFO Germania, stato dell’economia europea con dati Eurostat, stato della pandemia Covid-19, stato della guerra in Ucraina, decisione delle banche centrali in materia di tassi e liquidità, transizione energetica e “Green Deal” europeo.
  7. Indici di Forza Relativa e Indici di Correlazione tra gli strumenti finanziari elencati sopra.

L’Executive Summary del report

Qui sotto trovate l’Executive Summary, che racchiude il quadro della situazione e le domande a cui il report mensile cerca di fornire una risposta.

Fonte: “La Ruota dei mercati – Analisi Intermarket mensile” di marzo

Come acquistare il report, pagarlo ed avere fattura

Per acquistare il report basta andare sulla piattaforma di e-commerce Gumroad.com cliccando su questo link: https://investirobot.gumroad.com/l/intermarket032023 o sul bottone qui sotto.

Il pagamento online con carta di credito o PayPal è sicuro e veloce. Potrete immediatamente accedere al report scaricabile in formato pdf e allo streaming della video-analisi. Chi ha bisogno di fattura può stamparla dopo l’acquisto, quando il sistema nella schermata di “Checkout” vi chiede “Hai bisogno di fattura? Crea”.

PER INVECE CHI AVESSE BISOGNO DI FATTURA ITALIANA (O E’ IN REGIME FORFETTARIO) e vuole pagare con bonifico bancario può mandarmi una EMAIL INFO@INVESTIRENEIMEGATREND.IT

L’analisi intermarket cos’è e perché è vincente

L’approfondimento Intermarket mensile viene sviluppato attraverso il mio modello di analisi Intermarket “Ruota dei Mercati” (spiegato nel libro omonimo in dettaglio e in questo video su Youtube in sintesi) che unisce aspetti economici, macro-economici, tecnici ci permette di dare una risposta.

Fonte: Forni, Malandra, “La Ruota dei dei Mercati finanziari”, Hoepli, 2018
Andrea Forni

Di Andrea Forni

Founder di Investirobot.com e co-founder di questo sito. Esperto di scenari d'investimento tecnologici, ambientali e demografici. Iscritto OCF | IFTA CFTe | Trader professionista

error: ATTENZIONE: IL CONTENUTO DI QUESTO SITO E' PROTETTO E NON COPIABILE!!