Trend Geopolitici

La geopolitica è la disciplina che si occupa dell’osservazione e dello studio dei fenomeni che intercorrono fra la geografia fisica, i popoli e le azioni politiche intraprese dai governi.

La geopolitica è, perciò, un ramo della geografia che affonda le sue radici nell’attualità.

wall street italia

In questo sito e nel nostro libro Investire nei megatrend del futuro sotto il cappello “temi geostrategici” abbiamo pensato di metterci argomenti di geopolitica, di economia e di tecnologia che per la loro portata hanno la capacità di sconvolgere gli assetti globali finora precostituiti. Per ragioni di spazio, nel libro abbiamo fatto una selezione ragionata di questi temi, considerando quelli a cavallo tra economia, politica, tecnologia più “scottanti” in questo momento, come il rapido spostamento del baricentro economico-militare e politico dall’Occidente all’Oriente, grazie anche al gigantesco progetto della Nuova Via della Seta cinese, o la corsa allo spazio da parte di governi e aziende private che ha dato il via alla New Space Economy, mentre abbiamo evitato di parlare di temi a noi meno familiari come la trasformazione del Continente Africano in termini di consumi, classe media, tecnologia e infrastrutture, sebbene stiamo seguendo le mosse dei cinesi e degli indiani in Africa da oltre un decennio. Temi che troveranno spazio in questo sito.

Le previsioni sui trend geopolitici di governi e aziende

I trend geopolitici sono materia di ampio studio da parte dei governi, delle organizzazioni intergovernative, delle ONG e delle grandi aziende. Chi non li intercetta è destinato a perdere la corsa nei prossimi decenni. L’Unione europea lo sa, tanto che la European Strategy and Policy Analysis System (ESPAS) ha pubblicato nel 2019 la sua previsione dei trend globali al 2030 (clicca qui per il report).

Secondo ESPAS il mondo è sulla strada verso un nuovo ordine geopolitico, geoeconomico e geotecnologico a causa della convergenza di vari fenomeni ai quali assistiamo in questi anni:

spostamenti del potere globale con effetti sismici; pressione sulle democrazie liberali; sfide alla governance globale; trasformazione dei modelli economici e del tessuto stesso delle società; nuovi usi e abusi della tecnologia; modelli demografici contrastanti; crescente impronta ecologica dell’umanità.

Ann Mettler, Chair, ESPAS

Sono temi che rappresentano grandi opportunità per l’umanità e per chi li sa cogliere (governi, aziende, individui), ma pongono anche grandi interrogativi sui rischi a livello globale, come sottolinea Global Security Review nelle sue 12 previsioni di geopolitica globale dal 2019 al 2025.

Ovviamente Global Security Review fa un’analisi dal punto di vista dei rischi concludendo che i prossimi sette anni vedranno un’escalation di tensioni geopolitiche nel mondo le cui concause dipendono: dalla diminuzione del potere degli USA alla ricerca di un ruolo da parte dell’Unione Europea; dalla crescita del potere della Cina ai mai sopiti conflitti in Medio Oriente e in Nord Africa; dai regimi autoritari nelle nazioni sub-sahariane al ruolo della Russia nel contesto economico e politico. In altre parole, il “World Order” sta cambiando, ma immaginare come è difficile. Però, da analisti e investitori, ne seguiremo l’evoluzione pronti a identificare sia le opportunità d’investimento sia rischi per la salute del portafoglio.


Temi geopolitici e strategici

La quarta parte del nostro libro Investire nei megatrend del futuro è dedicata anche ai temi geopolitici e strategici più di attualità. Questi gli argomenti trattati:

  • Investire nella Nuova Via della Seta cinese
  • Nano-satelliti, vettori e turismo spaziale: la New Space
  • Economy
  • Investire nell’escalation militare e nella guerra del futuro
  • Cyber Warfare e Cybersecurity: la guerra digitale del futuro
  • Covid-19: il tallone d’Achille del nostro mondo globalizzato

Approfondisci il tema

Qui sotto trovi articoli, analisi, libri e gli eventi relativi ai trend geostrategici. Buona lettura!