La tematica dell’abbattimento delle emissioni di anidride carbonica è una delle priorità di tutti i governi e così Raiffeisen Capital Management lancia in Italia il proprio fondo Raiffeisen Azionario Smartenergy Esg. Si tratta di una tematica che rientra tra i megatrend climatici e ambientali.

Il fondo di Raiffeisen

Disponibile per gli investitori privati, si tratta di un fondo azionario sostenibile con focus sulla transizione energetica: si concentra sulla low carbon economy, non soltanto attraverso l’investimento in utility (cioè energia eolica e solare), ma anche investendo nelle aziende del settore industriale e tecnologico.

Il settore energetico è responsabile di circa due terzi di tutti i gas serra emessi a livello globale. E nonostante tutti gli sforzi per risparmiare energia, il consumo globale di elettricità continuerà a crescere fortemente, si stima del 60% nei prossimi 20 anni.

Nel settore industriale, investe in aziende che rendono gli edifici più efficienti. Circa il 35% degli edifici nell’UE ha più di 50 anni e il 75% degli edifici è considerato inefficiente dal punto di vista energetico.

Nel settore tecnologico, invece il team si concentra sulle aziende che forniscono componenti chiave per il settore delle energie rinnovabili e della mobilità elettrica, attualmente in rapida crescita.

Il processo di selezione dei titoli

Il fondo ha un focus globale e investe in un portafoglio concentrato di 50 aziende che consentono o beneficiano del processo di transizione energetica. Le società incluse nel portafoglio del fondo devono infatti avere un Raiffeisen ESG Rating pari ad almeno 50 (il valore massimo è 100).

Il punteggio si basa su parametri quali intensità di CO2, gas serra prodotti, consumo idrico e di energia, volumi di rifiuti prodotti, uso di acqua riciclata.

Grazie a questo attento processo di analisi e selezione dei titoli, il Raiffeisen Azionario SmartEnergy-ESG produce un’impronta di carbonio significativamente inferiore rispetto ai fondi energetici convenzionali e le aziende investite nel fondo consumano meno acqua e producono meno rifiuti.

Il commento di Raiffeisen CM

“Con il nostro fondo Raiffeisen Azionario Smartenergy Esg puntiamo a sostenere la transizione energetica attraverso investimenti mirati in energie rinnovabili, distribuzione, gestione e stoccaggio dell’energia ed efficienza energetica” ha detto Donato Giannico, Country Head per l’Italia di Raiffeisen Capital Management.

Massimiliano Malandra

Di Massimiliano Malandra

Co-founder di questo sito. Analista fondamentale e quantitativo, socio Aiaf e giornalista professionista dal 2002. Esperto di approccio risk parity. Autore di vari libri.