Pictet AM lancia la nuova strategia tematica Pictet-Human, un fondo azionario globale. Si prefigge di catturare il potenziale di crescita dei servizi focalizzati sulle persone e di ottenere benefici sociali positivi che migliorino il benessere degli individui e delle comunità, investendo in attività che aiutano ad adattarci ai mutamenti demografici e tecnologici che hanno cambiato in profondità le nostre vite. Tra questi, la minore stabilità del lavoro; la formazione della famiglia più avanti negli anni e le aspettative di vita più lunghe; l’intrattenimento, l’esercizio fisico e lo svago nel tempo libero. L’ambito di investimento rientra quindi nei megatrend demografici.

La strategia tematica

Il comparto è gestito dal team con sede a Ginevra, guidato da Alice de Lamaze, CFA, lead manager del fondo.

Attualmente il comparto è disponibile alla sottoscrizione in Italia per il segmento istituzionale e wholesale. Sarà autorizzato al collocamento tramite il canale retail nella prima metà di gennaio 2021.

La selezione dei titoli

Nella nuova strategia tematica Pictet-Human le aziende, che vengono selezionate in base a tre driver, hanno generalmente modelli di business difensivi, ma ad elevato potenziale in quanto intercettano una domanda in costante crescita: apprendimento (a supporto del ciclo educativo, dall’istruzione primaria allo sviluppo della carriera e all’ed-tech), cura delle persone (a supporto delle famiglie, di chi si prende cura delle persone, degli animali da compagnia e delle comunità) e divertimento (esperienze di intrattenimento, di viaggio, relative al cibo e culturali).

In media i Paesi OCSE spendono attualmente solo il 7-8% del PIL per l’assistenza agli anziani, nonostante il fenomeno dell’invecchiamento della popolazione renda tali servizi sempre più necessari. Queste aziende contribuiscono quindi a compensare le carenze di governi che negli ultimi anni hanno costantemente tagliato la spesa in servizi come l’istruzione e il welfare.

Le piramidi demografiche nel mondo

Il commento a Pictet Human

“Il fondo Pictet Human investe in titoli sottorappresentati, ma con un enorme potenziale” commenta Paolo Paschetta, Country Head Italia di Pictet Asset Management. “I pilastri dell’universo di investimento sono quei settori in grado di rappresentare le radici del cambiamento nella nostra società. È il primo fondo che pone attenzione a tutto tondo sull’uomo: dal percorso professionale all’istruzione, dalla formazione alla vita familiare, fino a toccare la socialità. Servizi che aiutano le persone a raggiungere la cosiddetta autorealizzazione, soddisfacendo il bisogno di realizzare la propria identità. Pictet-Human investe sulla nostra vita e riporta l’uomo al centro del nostro mondo. Venti anni fa siamo stati i primi a lanciare strategie tematiche sull’ambiente. Oggi siamo i primi a lanciare una strategia interamente dedicata alla vita personale e sociale delle persone, ossia alla S della sigla ESG”.