Scenari tematici e mappe mentali: il video del webinar di Mercoledì 9 dicembre ore 21:00 è online!

Sono stato ospite della rubrica Spreading Books di Copernico Milano in un webinar molto seguito dal pubblico per la novità di capire come funzionano le “mappe mentali” e la loro applicazione a scenari economici.

Qui c’è l’intera registrazione del webinar.

clicca la figura per vedere il webinar

Costruzione delle Mappe mentali

Nella prima parte del video (20 minuti) ho spiegato i principi di costruzione delle mappe mentali attraverso l’esempio che ripercorre la mia vita.

Per chi fosse interessato ho consigliato il libro di Tony Buzan, l’inventore delle mappe mentali, pubblicato recentemente da Hoepli. Qui sotto potete leggere l’estratto gratuito dal sito di Amazon.it e comprare direttamente il libro.

L’Economia globale vista dalle pagine del libro

Abbiamo poi parlato di economia globale attraverso alcuni scenari tematici e mappe mentali. Un modo semplice, colorato e visuale per approfondire cinque aspetti:

  • i nuovi paradigmi economici,
  • i fattori di rischio del mondo attuale futuro,
  • alcuni scenari di investimento collegati ai tre fattori (megatrend) demografico, tecnologico e ambientale,
  • la scarsità di risorse del pianeta che indice sullo sviluppo umano
  • come investire nell’economia globale attraverso aziende quotate, strumento di risparmio gestito e startup.
I cinque filoni d’indagine del libro di cui abbiamo trattato nel webinar

DISCLAIMER
Tutti i contenuti di questo sito non intendono in alcun modo costituire sollecitazione al pubblico risparmio oppure consulenza all’investimento in titoli azionari, contratti future, opzioni, fondi comuni o in qualsiasi altro strumento finanziario. L’attività del sito non costituisce consulenza personalizzata così come indicato dal D.Lgs. 58/98, così come modificato dal successivo D.Lgs. 167/2007. Chi scrive non conosce le caratteristiche personali di nessuno dei lettori, in specie flussi reddituali, capacità a sostenere perdite, consistenza patrimoniale. Tutti i contenuti del sito hanno solo scopi didattici, educativi e informativi. Gli argomenti riguardano l’analisi fondamentale e tecnica, i commenti sui mercati, la casistica operativa, piani di trading, ecc., ma non forniscono segnali di acquisto o vendita sui vari strumenti finanziari, né indicazioni per la gestione diretta o indiretta del capitale di terzi. Pertanto, chi legge i contenuti del sito riconosce la propria esclusiva responsabilità delle eventuali e successive azioni. Le informazioni finanziarie presenti nascono da conoscenze ed esperienze personali degli autori, che conducono inevitabilmente a valutazioni strettamente soggettive, parziali e discrezionali. Tutti i contenuti sono quindi passibili di errori di interpretazione e valutazione, come avviene per qualsiasi opinione personale. È possibile che chi scrive sia direttamente interessato in qualità di risparmiatore privato all’andamento dei valori mobiliari trattati in questo sito e svolga attività di trading o investimento in proprio sugli stessi strumenti citati, e quindi si trovi in conflitto di interesse con i lettori.
Si ricorda che i rischi di perdite legati all’attività di trading possono essere molto elevati e arrivare ad azzerare il capitale impiegato. L’investitore deve considerare attentamente i rischi inerenti all’attività di trading e investimento alla luce della propria situazione finanziaria.
Infine, si precisa che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della L. 62/2001 poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Riteniamo che le immagini utilizzate a corredo dei post siano di pubblico dominio. Qualora invece dovessero essere coperte da diritti siete pregati di avvertirci (info@investireinmegatrend.it) e provvederemo a rimuoverle immediatamente.