Adam Dunsby, John Eckstein, et al. hanno prodotto questo mastodontico trattato di analisi fondamentale delle materie prime.

Commodity Investing. Maximizing Returns Through Fundamental Analysis non è per tutti. E’ difficile da digerire ma non può mancare nella biblioteca del trader di commodity. Gli autori sono infatti membri del CQI Group specializzato nel trading di commodity mediante l’analisi fondamentale.

La prima parte dell’opera è dedicata all’analisi della redditività dei commodity futures comparata a quella di azioni e obbligazioni in varie situazioni di mercato. Il corpo centrale del libro è dedicato allo studio delle materie prime divise per classi: energetiche, cerealicole, bestiame, metalli industriali, materie soft. Curiosamente non si parla di oro e metalli preziosi che gli autori assimilano alle valute non essendo “consumabili”.

Per ogni singola commodity vengono dettagliatamente commentati gli aspetti produttivi, di stoccaggio e trasmissione, l’utilizzo e il consumo, le stagionalità, i dati economici  da seguire e i beni loro succedanei.

Infine, l’ultima parte del libro è dedicata agli aspetti pratici del trading sui commodity futures e sugli indici settoriali disponibili.   

Concludendo, questo libro è consigliato agli appassionati di analisi fondamentale ma anche all’analista discrezionale che ricaverà dalle sue pagine quegli elementi utili a contestualizzare nel quadro fondamentale i segnali che appaiono sui grafici.

Questo libro è l’ideale complemento al testo di Chalmin CyClope (si veda questo articolo).

Lo trovate su Amazon.it solo in cartaceo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *